COREA DEL SUD: un progetto & un’opportunità

Socceroad continua nel raccontare storie da tutto il mondo e questa volta fa tappa in Corea Del Sud per scoprire la storia di Massimo Gaz per parlare del grande progetto di cui fa parte e per il quale è alla ricerca di ragazzi italiani che desiderino fare un’esperienza di stage/ lavoro in oriente, con la EFA English Football Academy.

Il mondo orientale è da sempre affascinante, con la sua cultura tutta da scoprire e ancor di più quella della Corea del Sud che proprio negli ultimi decenni è in forte ascesa, dal punto di vista finanziario e tecnologico.

Massimo è uno degli istruttori che lavora per la EFA e l’esperienza che ci racconta qui è un mix tra vita sportiva e sociale che ci regala un bel volo pindarico verso il Sol Levante!
Alla scoperta di Massimo

“Sono di Roma e ho studiato a La Sapienza Lingue Orientali; fin da piccolo sono stato affascinato dalla cultura del Sol levante e ho deciso quindi, di studiare la cultura giapponese e coreana. Quando, tramite un amico di università, sono venuto a conoscenza dell’opportunità di seguire un progetto in Corea del Sud, ho deciso di tentare ed è così che sono venuto qui per un periodo di prova di tre mesi”.

LA PILLOLA

…La EFA è sempre alla ricerca di nuovi tirocinanti e mette a disposizione i voli di andata e ritorno, vitto, alloggio e dopo il periodo di prova uno stipendio adeguato in base le abilità dell’istruttore. E’ necessario un livello di inglese intermedio.

Il progetto rientra nel piano finanziato dal governo coreano per la promozione del calcio nelle scuole come attività motoria gestita da istruttori europei e preferibilmente italiani. Le scuole che aderiscono hanno la possibilità per un anno di avere istruttori qualificati che settimanalmente, utilizzando le loro strutture all’avanguardia, seguono lo sviluppo del bambino/ ragazzo con programmi mirati a ciascuna fascia d’età. Dall’infanzia ai licei, ogni ordine e grado può partecipare al programma, che viene coordinato appunto dalla società EFA.

EFA E’ LA TUA OPPORTUNITA’!

“La EFA è sempre alla ricerca di nuovi tirocinanti da affiancare ai nostri coach già presenti ad Andong; si parte da un periodo minimo di 3 mesi fino a 6 e per i più meritevoli anche di 1 anno. Cerchiamo ragazzi preferibilmente under 29 da far venire tramite Working Holiday Visa. La società mette a disposizione i voli di andata e ritorno, vitto, alloggio, trasporto e dopo il periodo di prova uno stipendio adeguato in base le abilità dell’istruttore. Non è necessaria una qualifica da allenatore ma solamente un livello di inglese intermedio“. Accettiamo anche istruttori in altri sport come Basket, Volley, Tennis, Rugby ecc…

Se hai tutti i requisiti indicati sopra e sei curioso di avere maggiori informazioni puoi contattarci direttamente via mail a federico@socceroad.com poiché Socceroad è responsabile dei reclutamenti per l’Italia.
Come è andato il periodo di prova?

“Molto bene, sono stato inserito come assistente di un allenatore spagnolo molto preparato, selezionato dalla EFA; lavoravamo tutti i giorni in orario scolastico, un’ora con ciascuna fascia d’età. I tre mesi sono letteralmente volati e mi sono valsi la riconferma da parte del Direttore Generale Custin! Nel periodo natalizio, prima del mio ritorno in Corea, sono stato in Galles per conseguire il patentino di allenatore UEFA D e a febbraio sono tornato ad Andong per riprendere il mio lavoro, ma stavolta con la qualifica di istruttore e allenatore”.

Andong è una città di 180.000 abitanti nella regione Yeongnam attraversata dal fiume Nakdong grazie al quale la città è un importante centro per il commercio e per l’agricoltura delle aree circostanti. Alla fine degli anni ’90 e all’inizio degli anni 2000 divenne un centro turistico e culturale che l’ha fatta conoscere al mondo soprattutto per le sue tradizioni popolari come il Festival Folk che si tiene ogni anno ad ottobre e le famose maschere Andong, che caratterizzano tutte le feste locali.
Famoso in città il Hahoe Folk Village il villaggio folk più importante della Corea del Sud che dal 2010 è anche patrimonio dell’UNESCO. La città è famosa anche per la sua Università specializzata in educazione e folklore coreano.

“Mi trovo molto bene qui ad Andong, città dove non manca nulla e la gente è cordiale e ospitale: da queste parti non si vedono tanti europei o italiani, a differenza di città come Seul molto più europea, quindi dopo un’iniziale fase di diffidenza da parte della popolazione locale oggi tutti mi vogliono bene! Anche nelle scuole i docenti e i genitori mi accolgono sempre con grande calore, offrendomi caffè e pasticcini. Nel tempo libero poi se vuoi divertirti vai nella zona universitaria piena di locali con karaoke e intrattenimenti musicali”.

La EFA ad Andong offre anche ai giovani studenti la possibilità di allenamenti pomeridiani, specializzati per approfondire il calcio andando ad agire su quei dettagli e sfumature che nelle sole ore scolastiche non si riescono a curare. Infatti anche Massimo, insieme agli altri allenatori, molti pomeriggi a settimana scende in campo per lavorare con questi ragazzi.

“Siamo tre italiani e un brasiliano al momento e tra noi c’è un bel rapporto sia professionale che di amicizia: ogni tanto è bello parlare in italiano perché a lavoro siamo da contratto obbligati a parlare esclusivamente in inglese. Ci troviamo spesso a trascorrere del tempo libero insieme, andando a mangiare qualcosa. Qui l’80% del cibo è molto speziato e piccante e ne vado matto… Sorseggiamo qualcosa, un bel Soju per digerire e quattro chiacchiere per scambiarci idee e impressioni sulle nostre giornate”.

Intrigante e da seguire passo dopo passo l’avventura di Massimo Gaz in Corea Del Sud, paese che nell’ultimo ventennio è cresciuto in maniera esponenziale diventando una potenza economica e tecnologica anche grazie a multinazionali del calibro di LG, Samsung, Hyundai e tante altre.

Se anche tu vuoi fare un’esperienza lavorativa incredibile, in questo magico posto dell’oriente, non esitare a scriverci un’email per saperne di più, perché SOCCEROAD BE OPPORTUNITYES!

LE COORDINATE PER LA TUA AVVENTURA IN COREA DEL SUD:

EFA – English Football Academy

OFFRE:

– VOLO ANDATA/ RITORNO Italia vs. Corea del Sud
– VITTO E ALLOGGIO c/o città sede assegnata per il
– TRASPORTO IN LOCO
– VISA PER LA DURATA DI UN ANNO
– STIPENDIO ADEGUATO IN BASE ALLA CAPACITA’

RICHIEDE:
– Età massima 29 anni
– Conoscenza lingua inglese livello Intermediate
– Titolo di Studio: laureati o laureandi in Scienze Motorie

SE SEI INTERESSATO A SAPERNE DI PIU’ O A CANDIDARTI ALL’OFFERTA PUOI INVIARE IL TUO CURRICULUM VITAE INSIEME AI TUOI RIFERIMENTI A federico@socceroad.com 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *